Warning: session_start(): open(/var/cpanel/php/sessions/ea-php54/sess_cra6uh0n7ltba79ac8on43gni1, O_RDWR) failed: Disk quota exceeded (122) in /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php on line 423

Warning: session_start(): Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php:423) in /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php on line 423

Warning: session_start(): Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php:423) in /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php on line 423

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php:423) in /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php on line 426
Visualizza articoli per tag: USA
 931 visitatori online

Warning: Creating default object from empty value in /home/lucanet/public_html/modules/mod_stats/helper.php on line 106
Tot. visite contenuti : 1205583

Visualizza articoli per tag: USA

 

COMUNICATO STAMPA MBE2014-002

 Continua il sodalizio tra American Meeting – Rivista di Cultura Americana e Motor Bike Expo, anche quest’anno l’atteso 6° AMERICAN & KUSTOM CARS REUNION AT MOTOR BIKE EXPO non delude il pubblico del più importante salone europeo del settore motociclistico.

Mirandola (Mo), 12/02/2014

Arrivato alla sua sesta edizione, si può ormai affermare che il raduno di Auto Americane promosso da American Meeting-Rivista di Cultura Americana, pubblicazione ufficiale dell’Associazione Culturale “American Meeting” che si occupa di promuovere la cultura Americana in Italia, sia appuntamento fisso ed immancabile per la giornata conclusiva dei 3 giorni dell’intenso salone motociclistico veronese.

L’idea di questo raduno domenicale nasce sin dal primo anno dalla volontà di fornire un’attrazione per il pubblico, senza però distoglierlo dal tema principale della manifestazione incentrata esclusivamente sul mondo delle 2 ruote, e per dare la possibilità ai lettori e amici di American Meeting e di Officine Perina (storico punto di riferimento per le auto americane nel territorio veronese, e partner fin da subito dell’evento) di entrare con i propri mezzi all’interno del quartiere fieristico.

L’evento ha preso ogni anno sempre più piede, fino a consolidare il risultato di oltre 100 auto partecipanti che negli anni hanno sfidato anche pioggia e neve pur di essere presenti; ma il concetto non cambia: noi ci impegniamo a fare entrare gli amici, ed il pubblico trae godimento dal vedere da vicino questi bellissimi oggetti!

La filosofia dei grandi numeri non ci ha mai attratto, ciò nonostante non neghiamo che sia stato un vero piacere vedere anche quest’anno così tante auto varcare i cancelli della fiera.

 

Un sole caldo degno di una giornata primaverile ha certamente contribuito alla riuscita di quest’ultima edizione di Motor Bike Expo ed anche per noi è stata, come si suol dire, una manna venuta dal cielo.

Le auto sono state parcheggiate in un’area recintata che la Fiera di Verona ha dedicato negli anni appositamente per loro, e grazie all’impegno del personale addetto alla sicurezza, il pubblico ha potuto entrare in gruppi contenuti di persone a visionarle e fotografarle più da vicino in un perfetto clima di festa\spettacolo che non ha deluso neanche in questa occasione.

 

Nel frattempo i partecipanti al raduno hanno potuto godere del rinfresco che come consuetudine viene approntato per loro e ritirare l’ormai “inmancabile” attestato “I WAS THERE” nello scenografico Stand di American Meeting allestito al Pad. 7 dal partner Stefano Soldi (che con la sua Rocks e Wood detiene il primato di “unico customizzatore di case in stile americano in Italia”) che appositamente per l’occasione ha costruito la riproduzione di una stazione di servizio tipica della Route 66.

IMGL0011 1024x768

Fra i partecipanti abbiamo avuto l’onore di ospitare mezzi di tutto rispetto e suddivisi in modo abbastanza eterogeneo, anche se a farla da padrone sono stati i veicoli di costruzione più recente contraddistinti però da caratteristiche uniche e tutte di pregio.

 

Vincitrice assoluta, “BEST OF SHOW”, è stata decretata la Cadillac Sedan Deville HT del 1966 Full Kustom di Guido Catozzo del club OTTOCILINDRI.

 

Mentre il premio “LARGEST GROUP” (gruppo più numeroso prescritto al raduno) viene affidato per il ben 4° anno di fila ai fedelissimi ragazzi del MUSTANG FORUM con 28 iscritti, puntuali e precisi come ogni anno, e presenze da tutta Italia (c'è chi è arrivato persino da Napoli).

 

Una menzione speciale vorremmo andasse all’amico e compaesano LUCA GOVONI di Paradise Rods, che nel nostro Stand allestito al Pad. 2 ci ha permesso di pregiarci della presenza del suo dragster “EARTHQUAKE”, oggetto di cui siamo doppiamente orgogliosi sia per le sue caratteristiche che per il suo “nome”.

 

Lo staff di “American Meeting” ringrazia nuovamente tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questo evento in particolar modo il personale della sicurezza di Verona Fiere; ma soprattutto Verona Fiere e lo Staff di Motor Bike Expo che anche quest’anno ci hanno appoggiati e permesso di sviluppare un’idea a cui teniamo molto all’interno della loro importantissima manifestazione.

Grazie ai tantissimi privati intervenuti, e ai club italiani di Auto Americane presenti:

AMERICAN COMPANY

Federal Brescia us cars

Historic route 66 Ass.

Junkyard

Mustang club of Italy

Ottocilindri

Route 66 acc

Scuderia corvette italia

Sharks team

Triade club Vicenza

V8 american car club

Un saluto finale va ovviamente anche al pubblico che ha dimostrato con estrema educazione e rispetto di apprezzare quanto offerto da tutti noi, arrivederci al ”7° American & Kustom Cars Reunion” di American Meeting e Motor Bike Expo 2015. 

Ufficio stampa American Meeting – Rivista di Cultura Americana

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


 Photo by Michele GuzzinatiEnrico GirardiAndrea ZanteRoberto Bissolo

GUARDA LA GALLERY COMPLETA DI AMERICAN MEETING @MOTOR BIKE EXPO 2014

 

AddThis Social Bookmark Button
Pubblicato in Comunicati Stampa 2014
 

COMUNICATO STAMPA MBE2014-001

 Novità della partecipazione di American Meeting al Motor Bike Expo 2014:

il 1^ KUSTOM BICYCLES CONTEST.

Per la prima volta la personalizzazione di questi capolavori a 2 ruote non motorizzate viene esposta al pubblico come protagonista, non più solo come semplice contorno o arredamento.

 

Mirandola (Mo), 10/02/2014

Il contest è stato promosso da American Meeting-Rivista di Cultura Americana, l’unico “book magazine” in Italia (e cioè una rivista stampata in formato libro e in 1000 copie numerate e certificate) pubblicazione ufficiale dell’Associazione Culturale “American Meeting” che si occupa di promuovere la cultura Americana in Italia attraverso la stampa del magazine e l’organizzazione di eventi, in collaborazione con Speedflash Europe.

L’idea nasce dalla passione del presidente fondatore Luca Zerbinati e del consigliere Gianluca Davoli, per le biciclette di ogni forma ed estrazione data dal loro passato di ciclisti professionisti che ancora oggi li vede legati anche professionalmente a questo settore.

Il format accompagna da sempre l’Associazione Culturale American Meeting e il suo impegno nel portare agli occhi del pubblico ogni sorta di contaminazione della cultura statunitense in Italia, ma è la prima volta che si decide di dedicarvi un vero e proprio CONTEST all’interno del Motor Bike Expo di Verona.

L’intento è quello di gettare le basi per ampliare negli anni a venire lo spazio dedicato alle 2 ruote non motorizzate anche in questo salone dedicato alle 2 ruote motorizzate che può definirsi il più importante appuntamento Europeo del settore e vanta ogni anno la crescita esponenziale di visitatori (quest’anno arrivati a quota 140mila).

 1st Kustom Bicycles Contest 1

Buona la partecipazione di privati e aziende a questa iniziativa che, nonostante il poco preavviso (l’idea nasce a soli 15 giorni dall’apertura dei cancelli di Verona Fiere) riscuote subito preziose ed entusiaste adesioni.

Per questo debutto si è deciso di tenere posti limitati e si è dato spazio ad ogni tipo di personalizzazione.

Non è stato affatto facile selezionare le 15 partecipanti a questo primo contest, ed ancor meno lo è stato decidere un vincitore assoluto. E così, in corso d’opera, si è deciso di premiare anche altre 2 categorie oltre a quella stabilita “BEST OF SHOW”.

 

Vincitrice assoluta, “BEST OF SHOW”, si è classificata la bici “WASP STING” del privato ACHILLE VIANELLO; un modello da lui stesso disegnato ad immagine della sua Ford Mustang e costruito per lui da un nome di tutto rispetto: PLASMACUSTOM.

Perché si è voluto premiare Achille? Perché pur non essendo un costruttore ha sapientemente pensato e progettato questo gioiello riuscendo a convincere un costruttore che di solito realizza esclusivamente idee proprie, a seguire e sviluppare le sue indicazioni di “profano”.

CARATTERISTICHE:

-   STREETHAWK con manubrio, "serbatoio", parafango in carbonio;

-   Freno posteriore perimetrale tagliato al laser e pinza idraulica;

-   Fari ricavati dal pieno;

-   Leva del cambio che simula un cambio automatico;

-   Cambio Shimano integrato nel mozzo;

-   Completamente realizzata a mano in carbonio e alluminio, ed ovviamente unica al mondo (non sono previste “repliche”).

Proprietario e costruttore ricevono quotidianamente offerte per l’acquisto di questo gioiellino, ma “non è in vendita per nessuna cifra al mondo” (Cit. Achille Vianello).

 

Non poteva certo passare inosservata agli occhi della nostra giuria, la “FIFTY NINE” di URBAZ STYLE COOL BIKES, altro nome di tutto rilievo nel settore delle biciclette kustom, ed i suoi particolarissimi dettagli.

Quindi a loro va il “PREMIO SPECIALE COSTRUTTORI, con la promessa che approfondiremo presto la loro realtà nelle pagine della nostra rivista American Meeting.

CARATTERISTICHE:

-   La bici è costruita sulla base di un telaio Basman della Project 346, riempito con una lamiera nella parte centrale;

-   Ruota posteriore 24x100mm con copertone Monster Tire 24x4-1/4;

-   Ruota anteriore da 26" con copertone Michelin DH;

- Forcella anteriore ammortizzata "Monark";

- Cambio a leva;

- Sella artigianale in pelle incisa a mano dall’Olandese "El Perro";

- Faro anteriore Billett in alluminio;

- Grafiche e pinstriping by Danx Pinstriping;

 

Menzione speciale, che abbiamo definito “PREMIO AMERICAN MEETING”, se lo aggiudica ER CAPO CUSTOM BICYCLE con la sua “CURTISS P40” perfettamente abbinata alla copertina della nostra ultima uscita e ai contenuti all’interno trattati. Er Capo si aggiudica anche la copia n.53 delle 1000 riviste numerate da noi prodotte, e la promessa che parleremo presto anche di lui e dei suoi molti progetti.

CARATTERISTICHE:

-   Telaio Chopper;

-   Forcella 110 cm;

-   Ruota anteriore da 26”;

- Ruota posteriore 24x10 con copertone Monster;

- Faro anteriore fendinebbia Jeep;

- Cambio 3 marce al mozzo;

- Vernice poliuretanica a rullo, con particolare del disegno in vinile rifrangente;

 

Un ringraziamento speciale va anche agli altri partecipanti al contest che per questa volta vincono semplicemente una targa di partecipazione, ma la strada è ancora lunga e ci saranno altre occasioni, ma soprattutto a Verona Fiere e allo Staff del Motor Bike Expo che anche quest’anno ci hanno appoggiati e permesso di sviluppare un’idea a cui tenevamo molto all’interno della loro importantissima manifestazione.

Il KUSTOM BICYCLES CONTEST vi aspetta il prossimo anno a Verona per il Motor Bike Expo del 2015, e nell’attesa farà tappa a Reggio Emilia nella fiera America’s Fun dove come ogni anno si svolge anche un vero e proprio raduno di biciclette kustom e fixed.

 

Ufficio stampa American Meeting – Rivista di Cultura Americana

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


 Photo byMichele GuzzinatiEnrico GirardiAndrea ZanteRoberto Bissolo

GUARDA LA GALLERY COMPLETA DI AMERICAN MEETING @MOTOR BIKE EXPO 2014

 

AddThis Social Bookmark Button
Pubblicato in Comunicati Stampa 2014
AddThis Social Bookmark Button

Warning: session_write_close(): open(/var/cpanel/php/sessions/ea-php54/sess_cra6uh0n7ltba79ac8on43gni1, O_RDWR) failed: Disk quota exceeded (122) in /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php on line 562

Warning: session_write_close(): Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct (/var/cpanel/php/sessions/ea-php54) in /home/lucanet/public_html/libraries/joomla/session/session.php on line 562